Assisti dal vivo alle leggendarie gare di sci sul Chuenis

L'inverno ti piace, le gare di sci suscitano il tuo interesse, gli eventi sono la tua passione e darti da fare non ti pone alcun problema? Allora stiamo cercando proprio te per dare una mano come volontario durante la Coppa del Mondo di sci Audi FIS di Adelboden dal 10 al 12 gennaio 2020! Di seguito scoprirai perché questo evento è così importante per i volontari!

Le leggendarie gare di sci sul Chuenisbärgli sono giunte quest'anno alla 64esima edizione. L'atmosfera unica dell’appuntamento di Adelboden affascina spettatori, atleti e i 1’500 volontari. Per realizzare un simile evento con 35'000 visitatori sono necessarie numerose persone pronte a dare una mano. Gli incarichi dei volontari sono molteplici e variegati e includono, fra le altre cose, i controlli ai punti di accesso, la sicurezza lungo la pista di sci o nel villaggio della Coppa del Mondo. Nel settore della gastronomia, i volontari si occupano invece di sfamare e di placare la sete delle numerose bocche presenti sul posto. I «trash hero» garantiscono la pulizia del posto, mentre chi è assegnato alla cassa accoglie il pubblico con un sorriso scambiando i biglietti con dei nastri. Il successo del grande evento dipende dal lavoro svolto da ogni volontario.

La Coppa del Mondo di sci Audi FIS di Adelboden viene, ad esempio, inserita da anni nel calendario della Musikgesellschaft Messen (Società di musica di Messen). «Questa manifestazione è parte integrante del nostro programma annuale. Per questo motivo pianifichiamo sempre i vari appuntamenti della società in base alle gare di sci di Adelboden. Ci è già capitato di dover posticipare il Concerto di Capodanno», spiega Urs Burkhard, membro della Musikgesellschaft Messen. «Gli incarichi di volontariato sul Chuenis sono molto importanti per noi perché durante la manifestazione si respira una bellissima atmosfera, i volontari godono di un ottimo trattamento e il cameratismo è un fattore molto importante. Martin Hari, responsabile di progetto alloggio/staff, conferma le parole di Burkhard. «L'atmosfera allegra di Adelboden si ripercuote sui volontari. Dai feedback che riceviamo questo aspetto è menzionato più e più volte.»

Per questa ragione, Martin Hari cerca sempre di trovare l’incarico giusto per ogni volontario. Quale ricompensa per il loro impegno, questi ultimi ricevono un pranzo al sacco, un pasto caldo nella staff house riscaldata, un cappellino e un compenso di almeno 60 franchi al giorno a testa (in servizio devono esserci almeno 4 persone per società). Nel caso in cui l’incarico durasse più giorni, viene offerto anche un pernottamento… atipico (oppure ti è già capitato di trascorrere una notte in palestra?).

Iscriviti qui come volontario e partecipa a questo straordinario evento!


sendafriendprint